Joe Bastianich mette all’asta la cantina del famoso ristorante Del Posto, con una collezione di vini tra le più complete e prestigiose al mondo. La decisione arriva in un momento di crisi che sta toccando il mondo della ristorazione newyorkese così come quella del resto del mondo. E Joe Bastianich, che ha 25 ristoranti negli Stati Uniti e che aveva in serbo progetti di espansione, come tutti ha dovuto fermarsi di fronte all’emergenza pandemia. L’asta dei vini, battuta da Hart Davis Hart Wine Co, raccoglierà le offerte il 24 e 25 luglio prossimi, presso la casa d’asta specializzata in vini. Le offerte, si legge sul Gambero Rosso, potranno essere presentate live o a distanza, tramite supporto di un’app o mediante la piattaforma online di Hart Davis Hart. E i prezzi sono da capogiro: il ricavato stimato sarà tra i 3 e i 4,5 milioni di dollari. Joe ha detto di mettere all’asta i suoi vini con “un misto di tristezza e orgoglio“: “Bottiglie che parlano di me, della mia storia, della mia anima dedicata al vino. Il momento è arrivato, sono felice di poter condividere con il mondo questi vini, e soprattutto queste annate. Spero troveranno palati interessati che sappiano goderne appieno”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alessia Marcuzzi, “la cognata interrompe i rapporti”. Ed ecco come avrebbe reagito il marito

next
Articolo Successivo

“Dopo l’astinenza sessuale causa covid-19 arriva l’ansia da prestazione”

next