Ditemi come si fa per igienizzare la pas***?”. Tapiro d’oro ad honorem per Bianca Guaccero. Durante la diretta di Detto Fatto su Rai1, prima di lanciare la pubblicità, e dopo aver chiesto a due figuranti/casalinghe che stanno pulendo il pavimento dello studio “oggi voi ci insegnerete ad igienizzare tutto e correttamente”, la Guaccero si è espressa con una battuta un po’ spinta pensando di essere già fuori onda. Invece, la sorpresina è arrivata sui social che hanno ripreso quei pochi secondi di “nero” dove la conduttrice afferma scherzosamente: “Ditemi come si fa per igienizzare la pas***”. Non ha atteso un attimo Valerio Staffelli munito di mascherina e guantini nel consegnare l’immarcescibile “tapiro d’oro” di Striscia la notizia alla Guaccero.

“Ti aspettavo!”, ha esordito la 37enne attrice e volto della tv, spiegando con ironia l’inconveniente: “Lo sa che ci tengo molto all’igiene personale e quindi ho chiesto un parere. Mi sono sentita un po’ sgamata, come diciamo noi. Perché comunque siamo un gruppo di lavoro che sta insieme 24 ore al giorno, tra di noi c’è uno spirito goliardico, uno spettacolo nello spettacolo, tutti i giorni, da due anni. E andando a nero ero convinta che fossimo andati a nero appunto. E pensavo che non fossi stata ascoltata da tutta Italia, ma solo dalle mie amiche presenti”. E ha concluso: “Cercavo di tirar su un po’ l’animo visto anche il momento… E anche tutto il resto!”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vieni da Me, imbarazzo in studio. Caterina Balivo: “Non ci credo che stia accadendo davvero”

next
Articolo Successivo

Sono le Venti (Nove), dalla prudenza di Chinatown alla Chiesa mobilitata per i preti di trincea: rivedi il programma di Peter Gomez

next