Che emozione averlo visto per la prima volta“, scrive Salvatore Sicurello a commento del video postato sulla sua pagina Facebook. Un filmato girato questa mattina 23 maggio a Lampedusa nel quale appare un gigantesco squalo bianco. Raggiunto da Il Messaggero, Sicurello ha raccontato l’avvistamento: “Ci trovavamo a circa dieci miglia a sud dell’isola, quando improvvisamente è apparsa una grossa pinna”. Sicurello ha spiegato che “sembrava solo curioso“. “Anche 5 0 6 metri”, si sente dire nel video con riferimento alla lunghezza dello squalo. E sono molte le esclamazioni di meraviglia: “Impressionante”. Il grande squalo bianco nuota nelle acque del Mediterraneo da almeno 3,2 milioni di anni, molto più a lungo di quanto ipotizzato finora. Questi i risultati di uno studio condotto da un gruppo internazionale di ricercatori guidato dall’Università di Bologna che è riuscito a ricostruire la storia evolutiva di questo grande predatore dei mari che ora sono a rischio estinzione. È molto difficile avvistarne uno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti aggredito con un bastone: “Non mi fermeranno”. Solidarietà di Salvini e Meloni: “Forza!”, “Siamo con te”

next
Articolo Successivo

Giovanni Galli, il commovente post per il figlio nel giorno del compleanno: “Viviamo solo di ricordi”

next