Un video shock per dire “no” agli assembramenti. È la nuova campagna della regione Veneto contro la movida. Il filmato, presentato domenica e che verrà presto lanciato sui social, mostra alcuni ragazzi intenti a fare l’aperitivo. Dall’atmosfera felice però si passa in breve tempo alle immagini di una terapia intensiva. Il messaggio è chiaro: “Basta poco e tutto tornerà a fermarsi”. La clip, intitolata “Happy Hour” è corredata da uno slogan: “Il Covid-19 si combatte in ospedale, ma soprattutto fuori”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, questura di Agrigento smentisce lo sbarco di 400 persone: “Sono una settantina, l’imbarcazione non poteva contenerne altri”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, in un giorno 50 vittime. “Nessun decesso in tutta la Lombardia”. Si riducono i nuovi casi: 531 nelle ultime 24 ore

next