“La valutazione del rischio è la procedura essenziale per capire cosa può riaprire e in base a quali requisiti. Come si può mitigare il rischio fino a ridurlo a zero, tenendo conto delle filiere e dei trasporti per i lavoratori”; così Ranieri Guerra, dell’Organizzazione mondiale della sanità, durante la conferenza stampa in Protezione civile. Rispondendo a una domanda sull’ipotesi di ripartenza della Lombardia il 4 maggio, ha aggiunto: “La regione è il pilota di quanto accadrà nelle altre regioni, dovrà essere estremamente cauta e valutare sia rischio che protocolli per renderlo pari a zero: stato di salute dei lavoratori, classe di età a rischio, quale stato immunitario e suscettibilità al contagio e rischio esterno al posto di lavoro”. “Ciò andrà fatto d’accordo con la parte datoriale per la sicurezza del luogo di lavoro – ha specificato – e con i sindacati per un adeguato comportamento dei singoli lavoratori, perché oltre alle necessarie protezioni c’è anche una responsabilità individuale”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, al via a Milano la distribuzione di 300mila mascherine nelle case popolari: le immagini del porta a porta

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Guerra (Oms): “Abbiamo visto un massacro nelle residenze per anziani, chiedo al governo che cosa è successo e come mai”

next