Un ospedale da campo a Central Park, nel cuore di New York, per affrontare l’emergenza coronavirus. La struttura sorgerà vicino all’ospedale Mount Sinai, all’altezza di Harlem, e potrebbe essere operativa in 48 ore. Nell’ospedale da campo ci saranno le apparecchiature necessarie per curare i malati di coronavirus, a differenza dell’ospedale da campo del Javits Center, sempre a New York, destinato invece a malati non coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, quasi 3mila morti negli Usa: “A rischio 47 milioni di posti di lavoro”. Spagna supera la Cina nei contagi. Pechino: “Europa non faccia politica sui nostri aiuti”

next