Un ospedale da campo a Central Park, nel cuore di New York, per affrontare l’emergenza coronavirus. La struttura sorgerà vicino all’ospedale Mount Sinai, all’altezza di Harlem, e potrebbe essere operativa in 48 ore. Nell’ospedale da campo ci saranno le apparecchiature necessarie per curare i malati di coronavirus, a differenza dell’ospedale da campo del Javits Center, sempre a New York, destinato invece a malati non coronavirus

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, quasi 3mila morti negli Usa: “A rischio 47 milioni di posti di lavoro”. Spagna supera la Cina nei contagi. Pechino: “Europa non faccia politica sui nostri aiuti”

next