Supermercati presi d’assalto e code infinite iniziate persino dalle 6.30 del mattino. E’ l’effetto dell’annuncio della riduzione di orario per molte catene nel weekend, mentre in Veneto una ordinanza del presidente Zaia impone la chiusura dei supermercati nel fine settimana. Al fine di decongestionare il caos montante, in queste ore a Bergamo un’automobile della Protezione Civile, come mostra il filmato girato nel quartiere Longuelo, si sta fermando in diversi punti della città per annunciare i negozi di alimentari che fanno la consegna della spesa a casa

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, quasi 5mila morti: in un giorno altri 793. E’ nuovo record. Solo in Lombardia più di 500. I contagi sono quasi 54mila

next
Articolo Successivo

Coronavirus, la Francia continua a respingere i migranti a Ventimiglia: “Ma con l’emergenza vengono abbandonati senza precauzioni”

next