“Recluteremo personale sanitario anche dall’estero, chiedendo solo che siano iscritti all’albo nel Paese di provenienza. Avremo personale dal Venezuela, dalla Cina, da Cuba, sono medici a cui daremo ovviamente un luogo dove andare a vivere ma abbiamo bisogno delle competenze di tutti”. Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, diretta – Contagiati a quota 21mila. Terapie intensive, l’allarme della Regione Lombardia: “Tutte le sere ci avviciniamo al punto di non ritorno”. Bergamo, muore a 47 anni addetto del 118

next
Articolo Successivo

Coronavirus, appelli in tutta Italia: mascherine mancanti o difettose. Il ministro Speranza: “Garantire protezioni al personale sanitario”

next