“Quando l’Ue presenta questa legge climatica con una neutralità al 2050, di fatto sta dichiarando la resa. Vi arrendete dinanzi agli Accordi di Parigi, vi arrendete dinanzi alle vostre promesse e di fare tutto quello che è possibile per garantire un futuro sicuro per i vostri figli”. Così Greta Thunberg, oggi alla riunione del Parlamento europeo in occasione della presentazione della Climate Law. “Questo testo – continua Greta – si basa su un bilancio della CO2 insufficiente che di fatto ci dà ben meno del 50% della possibilità di ridurre l’innalzamento delle temperature a meno di 1,5 C°. Una qualunque politica sul clima che non si ispiri ai dati scientifici più recenti sarà assolutamente inadeguato. Un testo che lancia dei segnali importanti dicendo che si sta agendo quando di fatto non è questa la realtà”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Primarie Dem Usa, Bloomberg si ritira dalla corsa dopo la sconfitta al Super Tuesday: appoggerà la candidatura di Joe Biden

next