“In Veneto ci sono solo 116 positivi perché il nostro popolo ha una cultura dell’igiene elevata. Anche dal punto di vista dell’alimentazione. La Cina ha pagato un grande conto, perché comunque li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi“. A dirlo, ad Antenna Tre Nordest, il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. L’uscita dell’amministratore leghista è stata accusata di essere razzista e sta facendo il giro dei social network.

Video concesso dalla redazione di Antenna Tre Nordest

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Coronavirus, l’eurodeputato Salini: “Andrò all’assemblea plenaria. Non si può sospendere l’attività di rappresentanza”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Gualtieri: “Crisi va affrontata con fiducia. Secondo decreto avrà risorse adeguate”

next