“Alcuni ospedali, come quelli di Cremona e Lodi, sono in grave crisi“. A dirlo, il direttore del reparto di malattie infettive del Sacco di Milano, Massimo Galli. Gli ospedali, in generale, sono “al limite della tenuta” perché “gran parte dei letti, nei reparti di rianimazione, sono occupati da questa patologia”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, Gallera: “Vogliamo mantenere le misure già adottate in Lombardia per un’altra settimana. Sacrificio a beneficio di tutti”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, diario dall’isolamento/6 – Mai viste così tante persone in giro nei nostri paesini: la quarantena rafforza la comunità

next