“Alcuni ospedali, come quelli di Cremona e Lodi, sono in grave crisi“. A dirlo, il direttore del reparto di malattie infettive del Sacco di Milano, Massimo Galli. Gli ospedali, in generale, sono “al limite della tenuta” perché “gran parte dei letti, nei reparti di rianimazione, sono occupati da questa patologia”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Gallera: “Vogliamo mantenere le misure già adottate in Lombardia per un’altra settimana. Sacrificio a beneficio di tutti”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, diario dall’isolamento/6 – Mai viste così tante persone in giro nei nostri paesini: la quarantena rafforza la comunità

next