“Abbiamo problemi drammatici in Italia. Si sarà dimesso? Non mi fate dire niente, mannaggia”. E’ la battuta pronunciata ieri pomeriggio dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sulle dimissioni di Luigi Di Maio dalla guida del M5s.

Durante la presentazione delle agevolazioni per il commercio a Salerno, il politico dem ha ironizzato sulla notizia, aggiungendo: “Non posso parlare. Come è dura l’esistenza quando non puoi fare più una mezza battuta. Io mi farei tagliare una mano per una battuta. E ora non posso fare più niente”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Tropea, Berlusconi dal palco: “Conosco Jole Santelli da 26 anni, non me l’ha mai data”

next
Articolo Successivo

Spot pro Salvini, dalla Rai “immediato atto riparatorio”: “Spazio a Zingaretti durante la puntata odierna della fiction Don Matteo”

next