“Non c’è discontinuità con Salvini, applichiamo ancora suoi protocolli”. Così il deputato del Pd Matteo Orfini, intervenuto a margine della due giorni del Partito democratico a Contigliano ‘Oggi per un domani’. Parlamentari, ministri e amministratori locali del partito si sono riuniti per due giorni presso l’Abbazia di San Pastore per discutere dell’agenda di Governo per il 2020 da proporre al Movimento 5 Stelle e del futuro stesso del Pd. Orfini si è rivolto a Franceschini. ” “Dario, non mi convince quanto ci hai proposto sui decreti sicurezza. Proporci come Governo che fa il minimo recependo le osservazioni del presidente della Repubblica. Non mi convince che possiamo gestirla sulla politica dei due tempi, che il Governo fa una parte e poi interviene il Parlamento. Non mi convince l’idea che noi arriviamo in Parlamento senza un accordo di maggioranza perché su questo tema così non passiamo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Legge elettorale, Calderoli ammesso alla Consulta: il padre dell’incostituzionale Porcellum sarà delegato della Basilicata

next
Articolo Successivo

Legge elettorale, i numeri di Camera e Senato se si votasse oggi con il Germanicum: ai sovranisti per governare serve Forza Italia

next