“La Giunta per le immunità del Senato non è una commissione ordinaria ed è tenuta a rispettare il termine dei 30 giorni entro i quali deve esprimersi, come previsto dall’articolo 135 del regolamento del Senato”. Così il presidente della giunta Maurizio Gasparri ha replicato alla richiesta di rinviare il voto (previsto il 20 gennaio) sull’autorizzazione nei confronti di Matteo Salvini sul caso Gregoretti, che è stata avanzata dai senatori della maggioranza. Quindi ha concluso che, preso atto delle varie argomentazioni pro rinvio, si confronterà su questo con la presidenza del Senato

Diventa sostenitore,
fai parte della redazione.
Abbiamo bisogno di te.

I nostri Sostenitori partecipano alle riunioni di redazione in diretta streaming, suggeriscono spunti e notizie, navigano il sito senza pubblicità, consultano gratuitamente l’archivio del giornale. Potranno inoltre accedere al numero di aprile di Fq Millennium e a Loft, la nostra piattaforma Tv, per 3 mesi. Hanno un blog dedicato per pubblicare le loro analisi. Insomma sono fondamentali per la nostra comunità. E in questo periodo di crisi lo sono anche per coprire economicamente parte del lavoro della nostra redazione. Diventa anche tu Sostenitore. Clicca qui Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Sondaggi elettorali, Lega resta primo partito al 30,4% ma perde quasi un punto in venti giorni. Anche Renzi in calo: 4,5%

next
Articolo Successivo

Regionali Puglia, Calenda contro Emiliano: “È il peggio della politica, non lo sosterremo mai. Incredibile che il Pd lo candidi”

next