Continua il botta e risposta a distanza tra Matteo Salvini e Giuseppe Conte sul caso del fondo salva-Stati. Il leader della Lega aveva annunciato di voler preparare un esposto contro il presidente del Consiglio e il governo. In giornata, dal Ghana, Conte aveva risposto al leader della Lega dicendogli che lo avrebbe querelato e invitandolo a rinunciare all’immunità parlamentare. Da Roma, alla manifestazione “Roma torna Capitale”, Salvini lo ha definito “sempre più arrogante” e “come un bambino beccato con le mani nella marmellata”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Autonomia, sì di tutte le Regioni alla legge quadro. Boccia: “Ora in consiglio dei ministri. Il sud ha una cintura di sicurezza”

next
Articolo Successivo

Migranti, Cecilia Strada e Luca Casarini: “È cambiato il governo ma l’impianto del decreto Sicurezza è ancora lì, nessuno vuole toccarlo”

next