Continua il botta e risposta a distanza tra Matteo Salvini e Giuseppe Conte sul caso del fondo salva-Stati. Il leader della Lega aveva annunciato di voler preparare un esposto contro il presidente del Consiglio e il governo. In giornata, dal Ghana, Conte aveva risposto al leader della Lega dicendogli che lo avrebbe querelato e invitandolo a rinunciare all’immunità parlamentare. Da Roma, alla manifestazione “Roma torna Capitale”, Salvini lo ha definito “sempre più arrogante” e “come un bambino beccato con le mani nella marmellata”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autonomia, sì di tutte le Regioni alla legge quadro. Boccia: “Ora in consiglio dei ministri. Il sud ha una cintura di sicurezza”

next
Articolo Successivo

Migranti, Cecilia Strada e Luca Casarini: “È cambiato il governo ma l’impianto del decreto Sicurezza è ancora lì, nessuno vuole toccarlo”

next