Bagarre a L’Aria che Tira (La7) tra il deputato del Pd, Andrea Romano, e il presidente della Commissione Bilancio, Claudio Borghi. Casus belli: un servizio sul leader della Lega, Matteo Salvini, che attacca la politica economica del governo Conte Due.
Romano commenta: “Sembra che Salvini non abbia mai governato e che sia stato paracadutato da Marte. Dovrebbe dire la verità su quale era la situazione quando era lui al governo. Quindici mesi di governo di Salvini hanno fatto malissimo al Paese. La legge di bilancio voluta dalla Lega e dal M5s ha provocato un aumento delle tasse, dopo 5 anni in cui le tasse diminuivano, e un blocco della crescita economica“.

Poi rimbrotta il parlamentare leghista: “Vedo che Borghi ride, ma non so che ci trovi da ridere“.
Rido perché stai dicendo sciocchezze“, risponde Borghi.
“No, le sciocchezze le dici tu”, ribatte Romano.
“Quindi, abbiamo bloccato anche la crescita in Germania e di altri Paesi europei? – replica Borghi – Dai, guarda che non piove più governo ladro”.
“Certo, quando governate voi, è sempre colpa degli altri – risponde il deputato dem – Posso avere la buona educazione da parte di Borghi di poter concludere la mia riflessione, che sta provocando la sua ilarità? Io capisco che Borghi sia uno dal riso facile, però purtroppo non c’è molto da ridere in quello che hanno combinato. Lo scontro che Borghi e la Lega provocarono con la Ue causò agli italiani costi economici importanti, come un aumento dello spread che si tradusse in un aumento dei mutui“.
Borghi scoppia a ridere, poi insorge: “Ma non dire scemenze!“.

Il deputato viene richiamato dal conduttore, Francesco Magnani, e spiega: “Ho capito, ma abbiamo dimostrato anche qui tante volte che non c’è stato alcun aumento dei mutui, ma, anzi, c’è stata una diminuzione. Allora, magari si intervenga e si eviti che qualcuno faccia allarmismo con la gente. Adesso tiriamo fuori i dati sui mutui e vediamo se Romano ha detto una scemenza o no“.
Romano lamenta di essere interrotto, poi avverte: “Le scemenze veramente le dite tu e il tuo capo-partito. Vorrei continuare il mio intervento, altrimenti vado via“.
Magnani, per sedare gli animi, dà la pubblicità e dopo qualche minuto Borghi mostra alle telecamere lo schermo del suo smartphone: “Mi spiace che non si veda bene, la prossima volta mi porterò un cartello più grande. Questo è il grafico storico dei mutui tratto dal Sole 24 Ore. Come si può vedere, non c’è un solo aumento dei mutui, neanche a piangere. Quindi, accertiamo che Romano ha detto una bugia“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La7, Carofiglio: “Prescrizione? È una cosa vergognosa. Non capisco le polemiche incaute scatenate dai miei amici del Pd”

next
Articolo Successivo

La7, Ilaria Cucchi si commuove vedendo una vignetta in cui abbraccia il fratello Stefano: “Magari potessi farlo”

next