L’errore non è passato inosservato. All’inizio dello spot che lancia la decima edizione della Leopolda, a Firenze, Matteo Renzi esce da un portone chiuso. E sui social si è scatenata l’ironia: “Ha fatto come i fantasmi”, “ve lo immaginate nascosto lì dietro mentre trattiene la pancia?”, “ha citofonato a casa di Zingaretti ma non ha ricevuto risposta”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Berlusconi fa il cioccolato a Perugia: “Il mio ventitreesimo lavoro”

prev
Articolo Successivo

Muro di Berlino, i carri armati di Risiko schierati per l’inclusione: lo spot per dire “no a tutti i muri”

next