Andrea Scanzi parte con il suo nuovo monologo all’interno del talk show politico condotto insieme a Luca Sommi, con la partecipazione di Marco Travaglio, in onda tutti i venerdì alle 22.45. “Io non so se è capitato anche a voi, ma io sono rimasto molto colpito dall’incontro di qualche giorno fa tra Sergio Mattarella e Donald Trump – detto Scanzi – A un certo punto Trump ha detto: “Italiani e americani sono uniti, sono alleati dai tempi dell’antica Roma. L’antica Roma? Gli americani sono stati scoperti nel 1492. C’era la faccia dell’interprete che diceva: ‘Che cazzo dice questo?’. Perché ve ne parlo? Perché se Trump dice queste cose, figuriamoci i politici italiani. Per esempio chi? Renzi che ha detto: “Per chi si iscriverà al mio nuovo partito Italia Viva, pianterò un albero”. Ecco, pensateci, perché se pianta un albero per ogni persona che si iscrive, di fatto noi avremo un Paese desertico. E poi chi c’è? C’è Salvini. Perché Salvini scende in piazza? Salvini scende in piazza (San Giovanni a Roma il 19 ottobre, ndr) contro quelli che hanno fatto cadere il governo, contro quelli che hanno fatto sì che Pd e Cinque stelle si alleassero, quindi contro questo governo. Quindi, tradotto, Salvini scende in piazza contro Salvini”.

“Accordi&Disaccordi” è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. Segui @aedtalkshow su Facebook, Twitter e Instagram.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi (Nove), Travaglio: “Alla politica servono i voti degli evasori fiscali”

prev
Articolo Successivo

Accordi&Disaccordi (Nove), Giovanni Toti: “Il fascismo fa schifo, è anche illegale. Casapound? Se alzano il braccio, stiano a casa”

next