“L’Italia ha appena acquistato 90 nuovissimi F35. Il programma va molto bene”. Donald Trump, in conferenza stampa accanto al capo dello Stato Sergio Mattarella, conferma che il programma sugli aerei da guerra, da sempre osteggiato dal Movimento Cinque Stelle, va avanti. Il presidente degli Usa ha sostanzialmente reso pubblica l’assicurazione che, secondo il Corriere della Sera, Giuseppe Conte aveva fornito a Mike Pompeo durante l’ultima visita del capo della diplomazia statunitense.

Quanto accaduto in occasione del recente faccia a faccia tra il premier e Pompeo, a Roma, era stato raccontato da un retroscena del Corriere e aveva provocato malumori nel M5s e la presa di posizione del capogruppo pentastellato in commissione Esteri, Gianluca Ferrara. Il costo dell’operazione, secondo i calcoli del quotidiano di via Solferino, si aggira attorno ai 14 miliardi, con un “ritorno” parziale per l’industria italiana che produce le ali dei velivoli.

Dopo la diffusione della notizia e la presa di posizione di Ferrara, fonti di Palazzo Chigi avevano spiegato che Conte era “d’accordo” con una rinegoziazione degli ordini. Dell’assicurazione sull’impegno italiano, secondo il Corriere, si era parlato durante la cena del 4 ottobre organizzata a Villa Taverna, sede dell’ambasciata Usa, con imprenditori e banchieri italiani: in quell’occasione gli americani avrebbero confermato pubblicamente la “soddisfazione” per l’impegno assunto da Conte.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Borghi a Conte: “Di chi fa gli interessi? Con noi diceva sempre ‘sì’, poi arrivavano le sorprese”

next
Articolo Successivo

Salvini in comizio dopo il malore ironizza su Renzi: “Dopo il confronto mi si è ingrossato il fegato”

next