La società Acqua Lete ha deciso il ritiro preventivo di un lotto di acqua minerale naturale Sorgesana per contaminazione microbica. I consumatori quindi sono invitati a non consumare l’acqua minerale del lotto 13.02.21 L 402 14 nel formato da mezzo litro, per la presenza di batteri Pseudomonas aeruginosa. La scadenza indicata sull’etichetta è il 13 febbraio 2021

Il ministero della Salute ha diffuso un comunicato in cui annuncia il blocco e il richiamo del lotto in questione. La scheda non indica dove è stato distribuito il lotto ma si limita a riportare come motivazione il “rischio microbiologico”. Al momento sul sito della società non sono visibili avvisi sul ritiro del prodotto. Sono intante previste analisi da parte dell’Istituto superiore di sanità.

Il richiamo disposto dal ministero della Salute

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pavia, esplosione in una raffineria Eni a Sannazzaro dè Burgondi. Non ci sono feriti

prev
Articolo Successivo

Febbre del Nilo, isolato il virus in un volatile nell’Oristanese. Nei giorni scorsi in zanzare nel Vercellese

next