E’ di Maverick Vinales il miglior tempo nelle Q2 delle qualifiche del Gp di San Marino. Il pilota della Yamaha ufficiale partirà dalla pole position con il tempo di 1.32.265 davanti a un felicissimo Pol Espargaro e al francese Fabio Quartararo, sempre tra i migliori nelle libere del weekend.

Vinales ha strappato la prima pole alla Ktm a tempo ormai scaduto, quando nel box del team austriaco era già iniziata la festa. Ottimo quarto tempo per Franco Morbidelli, 0″445 da Vinales, che si mette alle spalle Marc Marquez, quinto, Andrea Dovizioso, sesto, e Valentino Rossi, settimo a 8 decimi dal compagno di squadra. Zarco, Rins e Mir chiudono la top ten.

Scintille, nell’ultimo giro disponibile, tra Marquez e Rossi che arrivano quasi a toccarsi. Dinamica da ricostruire, soprattutto per il campione del mondo in carica che, fino a quel momento con i migliori parziali, sembra rallentare in modo improvviso e tagliare la strada al Dottore. Forse un errore? Rossi, solo settimo sulla griglia, non rinuncia a una stoccata: “Quando sono andato largo mi ha bloccato per chiudere le ultime possibilità che avevo per il giro. E’ un grande peccato, speravo di essere nei primi cinque”. Al pilota di casa resta la speranza per la gara: “Il mio passo è buono siamo piuttosto veloci”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

MotoGp, Alex Rins beffa Marquez all’ultima curva e vince il Gp di Gran Bretagna. Dovizioso fuori alla prima curva, Rossi quarto

prev
Articolo Successivo

Motogp Misano, Marquez doma Quartararo, terzo Vinales davanti a Valentino Rossi

next