Matteo Salvini prende la parola dal palco di Vignola, in provincia di Modena, per ribadire che “non mollerò mai, se vogliono riaprire i porti dovranno fare i conti con la nostra opposizione“. In Emilia-Romagna si torna al voto per le Regionali e il leader della Lega promette, con a fianco la candidata per il Carroccio, Lucia Borgonzoni, che “dopo 50 anni finalmente manderemo via la sinistra da qui”. I suoi sostenitori, intanto, intonano il coro “elezioni, elezioni” coprendo la voce dell’ex ministro dell’Interno, costretto a urlare alla piazza: il microfono, nonostante due tentativi, non ne vuole sapere di funzionare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo Conte 2, l’agosto dei due Mattei e delle loro mosse ‘geniali’

next
Articolo Successivo

Governo, Zingaretti: “A Conte chiediamo lealtà e saremo leali. Domani nasce nuovo esecutivo, adesso in Italia si cambia tutto”

next