L’ultimo weekend di luglio ha visto andare in scena al Teatro Olimpico di Roma le finali della stagione estiva del Rainbow Six Siege PG Nationals e del PG Nationals Vigorsol di League of Legends, i due principali tornei italiani dedicati ai rispettivi titoli organizzati da PG Esports, che han visto emergere vittoriosi i Mkers su Rainbow Six Siege ed i Campus Party Sparks su League of Legends.

Per entrambe le giornate di competizione gli organizzatori hanno scelto di strutturare gli eventi in modo da unire la competizione vera e propria con l’intrattenimento, presentando in apertura degli show match che hanno visto protagonisti i principali influencer delle rispettive scene. PG Esports da parte sua non smentisce le attese, riuscendo a mostrare nuovamente la sua capacità di confezionare eventi di buon livello anche al di fuori di fiere di settore, grazie anche ad una location, quella del Teatro Olimpico, che ben si è prestata ad accogliere pubblico e giocatori: entrare in Italia in un teatro, solitamente dedicato ad un altro tipo di spettacolo, per assistere alle finali di una competizione videoludica fa ancora un effetto strano, ma se i risultati sono quelli visti potremmo ben farci l’abitudine.

Nelle prossime pagine un approfondimento sulle due giornate.

fonte foto in apertura: PG Esports

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Google Foto ora mostra le anteprime dei video nella galleria

next
Articolo Successivo

Galaxy Note 10 è il nuovo smartphone Samsung che si trasforma in un taccuino, c’è anche la versione 5G

next