È arrivato nella notte italiana alla Stazione spaziale l’astronauta italiano Luca Parmitano a bordo della Soyuz MS-13. Con l’americano Andrew Morgan e il russo Alexander Skvortsov, comincia così la missione Beyond, ‘Oltre’, di cui avrà il comando nella seconda parte, primo italiano e terzo europeo ad avere questo ruolo. Luca Parmitano dovrà affrontare anche delle passeggiate spaziali ed eseguire esperimenti volti a preparare l’uomo ai lunghi viaggi verso Luna e Marte

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Luca Parmitano, lanciata la Soyuz: comincia la missione Beyond sulla Stazione spaziale internazionale

next
Articolo Successivo

Cancro, scoperte le “cellule” soldato: “Un passo avanti per il trattamento dei sarcomi”

next