FAZIO SU RAI2 MA NON SOLO CON CHE TEMPO CHE FA. LUTTAZZI? “LA RICHIESTA ECONOMICA HA RALLENTATO LA TRATTATIVA.”

“Il programma si divide in due parti, 19.38-20.29 (“Che tempo che farà”). Dovrebbe esserci il mago Forest con lui. Alle 21.05-23-29, un programma che si sta riscrivendo con alcune novità più giocate sull’intrattenimento ma sempre con due interviste importanti“, spiega Freccero parlando dell’arrivo sulla seconda rete di Fabio Fazio. Che tempo che fa debutterà il 29 settembre ma potrebbe non essere il suo unico impegno, allo studio in primavera un programma sullo stile di “Anima mia”. Sul fronte compenso i vertici assicurano che la razionalizzazione su costi e compensi ha colpito tutti, Fazio compreso, pur senza svelare la cifra ma si parla del 10% in meno. Al suo posto su Rai1 sarà trasmessa una fiction, si partirà probabilmente con Un passo dal cielo.

Non ci sarà invece Daniele Luttazzi: “Mi sono accorto che in cinque o sei mesi non puoi fare miracoli. La richiesta economica di Luttazzi ha rallentato la trattativa. Il terzo motivo, l’ultima manifestazione sua, di Santoro, c’erano tre componenti forti: potere, religione e sesso. Io sul potere e sul sesso non ho nessun problema. In questa epoca, invece, la religione diventa un motivo molto duro e difficile. Io lotterei per avere Luttazzi ma la sua satira ha quei tre fondamenti precisi“, ha commentato Freccero.

INDIETRO

Palinsesti Rai 2019: “Fazio su RaiDue con stipendio ritoccato. Luttazzi? La richiesta economica ha rallentato la trattativa”

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Palinsesti Rai 2019, ecco le cinque novità della stagione tra musica ed eventi unici

next
Articolo Successivo

Palinsesti La7, Urbano Cairo: “Giletti con noi per due anni. La Clerici? Non devo salvarla io. No a Miss Italia”

next