Chi è alla ricerca di auricolari true wireless di buona qualità non ha più bisogno di comprare per forza gli AirPods di Apple. Ad esempio, un’alternativa interessante sono i nuovi Sony WF-1000XM3 con cancellazione del rumore, tecnologia true wireless, 24 ore di autonomia dichiarata e design sottile alla moda. Gli auricolari pesano meno di 9 grammi e sono progettati per dare comfort e stabilità, così da evitare il rischio di caduta.

La connettività Bluetooth 5.0 è una buona premessa per una buona sincronizzazione audio e video, in modo da non avere problemi nella riproduzione di video da YouTube, ad esempio. L’elemento distintivo della gamma è la qualità audio, che promette una totale immersione nella musica grazie alla tecnologia di cancellazione del rumore che si basa sull’azione dei microfoni Dual Noise. Il nuovo processore HD QN1e dovrebbe rendere ancora più efficiente questa funzione, e peraltro lo abbiamo già visto all’opera in diversi casi con risultati apprezzabili. Le cuffie infatti filtrano non solo i rumori ripetitivi come auto o treni, ma anche la voce delle persone vicine.

 

https://www.youtube.com/watch?v=nZeXFEl5Mg8

Se si desidera parlare con qualcuno basta appoggiare il dito sull’auricolare, senza bisogno di togliere le cuffie. Se invece si estrae un auricolare dall’orecchio la riproduzione musicale viene messa automaticamente in pausa, per poi riprendere da sola appena lo si indossa di nuovo.

Un ulteriore progresso riguarda anche l’autonomia della batteria, grazie al ridotto consumo del processore, che permette un numero di ore di ascolto più lungo. La casa produttrice promette che le WF-1000XM3 si ricaricano completamente in un’ora e mezzo, e l’autonomia durante la riproduzione musicale dovrebbe essere fino a 8 ore. Tramite l’astuccio si possono fare altre tre ricariche in movimento.

Il prezzo non è a buon mercato: 250 euro di listino, comprensivi dell’astuccio portatile (nero o bianco), il cavo di ricarica USB-C e due tipi di adattatori di differenti misure.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Campus Party, la quattro giorni dedicata ad innovazione e creatività torna a Milano dal 24 al 27 Luglio

next
Articolo Successivo

Google progetta il pulsante globale per zittire i video automatici nel browser Chrome

next