Un macchinista cileno è riuscito a fermare in tempo il treno, per liberare dalle catene un cagnolino che era stato legato ai binari. È avvenuto nella Regione di Valparaíso vicino alla città di Llay Llay. L’uomo ha ripreso la sua azione con lo smartphone e ha postato il video sul suo account Facebook. “Non si può fare questo, spero che un giorno la razza umana cambierà” ha commentato. Il filmato è diventato presto virale e ha attirato l’attenzione del sindaco della città, Edgardo Gonzalez, che ha subito sporto denuncia contro ignoti. Gonzalez si è anche offerto di aiutare il macchinista per quanto riguarda le spese veterinarie e la pratica necessaria per avviare l’adozione. Decine e decine i commenti di riconoscenza e di stima arrivati al conducente

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Madrid, ancora sangue nell’arena. Il torero Roman Collado ferito gravemente durante la corrida domenicale

prev
Articolo Successivo

Roma, non è l’Ama ma un lama e a Portuense spunta l’animale esotico: “Stava anda’ a ‘Piramide’”

next