Si chiamerà Identity Democracy la nuova famiglia sovranista europea di cui farà parte anche la Lega. E alla guida del gruppo ci sarà proprio il Carroccio, visto che, secondo quanto si apprende da fonti interne al partito, il capogruppo sarà il neoeletto eurodeputato leghista Marco Zanni. Sarà lui a capo della quinta formazione politica europea e colui che in plenaria porterà le istanze di partiti nazionalisti come Rassemblement National di Marine Le Pen o dei tedeschi di Alternative für Deutschland. Viene così definitivamente disciolto il vecchio gruppo Europa delle Nazioni e della Libertà (Enf) di cui Salvini e compagni hanno fatto parte fino a oggi.

Il ruolo di primo piano ricoperto dall’eurodeputato Zanni era emerso già alla fine di maggio, quando fu lui ad annunciare che il gruppo aveva quasi chiuso le trattative con il Brexit Party di Nigel Farage che presto avrebbe fatto parte di Enf. Annuncio poi smentito dallo stesso leader euroscettico britannico che spiegò di essersi “incontrato” col M5s “ed è andata in modo molto amichevole anche se abbiamo problemi interni da risolvere“. Qualche giorno dopo, l’ex capo di Ukip dichiarò di voler “ricostruire l’Efdd” insieme ai pentastellati.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Emmanuel Macron, endorsement alla Merkel: “Se si candida, la appoggio”. Ma è tattica per ostacolare Manfred Weber

prev
Articolo Successivo

Eurogruppo trova accordo su bilancio zona euro. Centeno: “Italia rispetti regole. Ci affidiamo a Tria e Conte”

next