Era un falso medico e approfittava della fragilità psicologica di ragazze minorenni con disturbi alimentari, a lui affidate, per abusare sessualmente di loro. Per questo 50enne di Laces, in provincia di Bolzano, è stato arrestato dai carabinieri di Merano e del Nas di Trento. È accusato di aver compiuto atti sessuali con diverse ragazze di 17 anni e per aver esercitato abusivamente la professione medica: adesso si trova in carcere.

L’indagine, coordinata dalla procura di Bolzano, ha rivelato che il falso medico esercitava illegalmente la professione sin dagli anni Novanta. Pur essendo solo un pranoterapeuta, esercitava medicina alternativa e aveva allestito in casa sua un ambulatorio con tanto di attrezzatura specialistica sanitaria, tariffari e referti diagnostici. I genitori delle ragazze si erano rivolti a lui nella speranza di poter curare disturbi alimentari delle loro figlie. Ma il falso medico ne ha approfittato per instaurare con le giovani dei legami sentimentali e avere dei rapporti sessuali. Alle minorenni il 50enne aveva fatto anche vari regali tra cui vestiti o smartphone, e talvolta le portava con sé nei weekend trascorsi in varie città italiane.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Vicenza, donna uccisa dall’ex con un coltello da sub. Ferito il nuovo compagno. L’uomo ha poi tentato il suicidio: è grave

next