Un altro suggestivo tassello è stato posto ieri da OnDance, la settimana di festa della danza ideata e organizzata da Roberto Bolle, alla sua seconda stagione, che anima la città di Milano dal 26 maggio al 2 giugno. Dopo flash mob, street dance e open class nel verde del Parco Sempione, questa volta la grande danza dell’Étoile scaligera si è unita alla grande arte conservata nel capoluogo con una delle sue opere più preziose: il Cartone Preparatorio di Raffaello, il più grande cartone rinascimentale a noi pervenuto (misura 2,85 metri per 804 centimetri). Nelle immagini esclusive, Roberto Bolle danza sulle note del Gattopardo insieme con Beatrice Carbone davanti al disegno conservato ed esposto alla Pinacoteca Ambrosiana. Intorno a loro i ballerini della Compagnia Nazionale di Danza Storica del Maestro Nino Graziano Luca che ha regalato agli invitati (le iscrizioni si effettuavano, come sempre, attraverso la piattaforma www.ondance.it) una suggestiva serata di danze d’epoca non solo da guardare, ma anche da ballare coinvolgendo ognuno di loro in quadriglie e balli di gruppo in pieno stile ‘800.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

“Non è stato un incidente”: le nuove rivelazioni di una coppia di testimoni della morte della principessa Diana

prev
Articolo Successivo

Escherichia Coli, batteri fecali nella tisana L’Angelica per il ventre piatto: lotti ritirati dal mercato

next