“Nessuna tolleranza per pedofili e stupratori: la galera non basta, ci vuole anche una cura. Chiamatela castrazione chimica o blocco androgenico, la sostanza è che chiederemo l’immediata discussione alla Camera della nostra proposta di legge, ferma da troppo tempo, per intervenire su questi soggetti. Chiunque essi siano, bianchi o neri, giovani o anziani, vanno puniti e curati”. Matteo Salvini interviene sul caso della presunta violenza di gruppo ai danni di una 36enne per il quale sono stati arrestati il consigliere comunale Francesco Chiricozzi e un militante di Casapound di Vallerano, un comune del viterbese, entrambi ventenni. Ma il rilancio della sua proposta diventa terreno di scontro coi 5 Stelle, che in una nota scrivono: “Basta con questa storia della castrazione chimica. È una presa in giro alle donne, lo abbiamo già spiegato, e tra l’altro non è nel contratto di governo. Ma ciò che più incuriosisce nelle parole della Lega che anche CasaPound chiedeva e chiede la castrazione chimica e poi guarda il caso, ad aver commesso lo stupro e ad essere arrestato è stato un loro consigliere”. Il leader del partito di estrema destra Simone Di Stefano ha già comunicato l’espulsione di Chiricozzi, che si è anche dimesso da consigliere comunale. “Qualora e se risultassero colpevoli, auspico pene durissime come per ogni altro infame stupratore. Castrazione compresa”, ha scritto su Twitter.

Parla di “atto infame” anche il presidente di Casapound Italia Gianluca Iannone che sottolinea: “Le persone nel frattempo sono state espulse. Casapound non si è mai macchiata di reati relativi a violenze sessuali che abbiamo sempre condannati e mai avallato”. Interviene sul caso anche la ministra della Difesa Elisabetta Trenta che su Facebook scrive: “È vergognoso e la pagheranno cara i balordi che hanno abusato della giovane 36enne a Viterbo. Dalle prime notizie sembra che la ragazza sia stata colpita, picchiata e poi dopo aver perso i sensi violentata. È sconvolgente. E sembra che nello stupro sia coinvolto anche un consigliere comunale eletto con Casapound. Ditemi voi se queste non sono delle bestie! Giunga il mio abbraccio e la mia vicinanza di donna e di Ministro alla ragazza e alla sua famiglia, in queste ore delicate e difficilissime”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Padova, centro sociale Pedro giustifica aggressione a membri Lega e Casapound: “Legittima ed estemporanea reazione”

next
Articolo Successivo

Striscione ultras Lazio, Liliana Segre: “Ci sono leggi contro l’apologia del fascismo. Basta applicarle”

next