Botta e risposta vivace a Piazzapulita (La7) tra l’economista Giulio Sapelli e il conduttore della trasmissione, Corrado Formigli. Quest’ultimo chiede al suo ospite se l’aumento dell’Iva sarebbe un disastro, citando un’analisi di Francesco Giavazzi  e di Alberto Alesina sul Corriere della Sera.
Sapelli risponde piccato: “Ma, per carità,, parliamo di economisti. Abbia pazienza, se lei vuole fare dei flash dell’avanspettacolo, continuiamo così. E’ ovvio che l’amento dell’Iva non è positivo perché diminuisce i consumi. Abbiamo però la camicia di forza del Fiscal Compact e l’unico partito che non ha votato il Fiscal Compact è la Lega. Tuttavia, dovremo aumentare l’Iva se non vogliamo che la Ue ci richiami”.
“Quindi, dovremo aumentare l’Iva, lei prevede che verrà aumentata?”, chiede Formigli.
“Io non lo so – ribatte Sapelli – Spero che non l’aumentino e aumentino il deficit”.
“Ho capito – replica il giornalista – Questo volevo sapere da lei, al di là delle battute sull’avanspettacolo che si può anche tenere”.
Sapelli controbatte: “No, no, no. Io gliele devo fare. E le dico un’altra: si metta una giacca, sarebbe meglio”.
Ma se la tolga lei, così starebbe meglio”, rilancia Formigli.
E Carlo Calenda, ospite in studio, commenta: “Abbiamo evitato le mutande di Salvini, ma non la cravatta di Sapelli”.
“Bravo, questo è vero”, risponde Sapelli.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

25 aprile, Meli: “Chi contesta brigata ebraica non sa che palestinesi erano alleati dei nazisti”. Battibecco con Majorino

next
Articolo Successivo

Siri, Borgonzoni vs Travaglio: “Una persona specchiata”. “Un bancarottiere, patteggiò anche per sottrazione fraudolenta”

next