Gabriella Carlucci, già deputata di Forza Italia e showgirl, è stata condannata per danno erariale dalla Corte dei conti nella vicenda dei rimborsi ingiustificati concessi alla responsabile degli uffici della contabilità di Margherita di Savoia, Comune in provincia di Barletta-Andria-Trani di cui è stata sindaca dal 2010 al 2012. La sorella di Milly dovrà pagare una cifra di 1600 euro. Insieme a lei, sono stati condannati la stessa ex ragioniera del Comune Maria Anna Tornisiello, il segretario comunale e i componenti della giunta.

Secondo i giudici, l’ex ragioniera Tornisiello si sarebbe indebitamente attribuita alcune indennità relative alla trasferte e soprattutto ai progetti di recupero dell’evasione fiscale. In totale, scrive il Mattino, il danno è quantificabile in 130mila euro, contestati dall’allora viceprocuratore Pierpaolo Grasso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bonprix, artista salentino accusa di plagio l’azienda d’abbigliamento. Il gip respinge l’archiviazione: “Continuare a indagare”

next