“Stiamo lavorando in silenzio, l’obiettivo è zero campi rom”: lo ha ribadito Matteo Salvini in conferenza stampa a Parigi.” Noi – ha aggiunto – stiamo lavorando come Viminale con i sindaci per far integrare chi si vuole integrare e allontanare chi non si vuole integrare. L’obiettivo – ha insistito – alla fine del mio mandato è non avere più neanche mezzo campo rom. Perché non ce ne sono negli altri paesi europei” “Sto parlando con tutti i sindaci che hanno già chiuso campi rom”, ha continuato, aggiungendo che a Roma c’è una “eredità pesante che deriva da anni di incuria. Sicuramente trasferire dalla sera alla mattina 50, 60, 70 persone da questa a quella periferia non mi sembra un modo di agire intelligente”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ong, Salvini: “Figlio di Tria in giro per barconi? Se fosse il mio lo riporterei a casa per le orecchie”

next
Articolo Successivo

Dl crescita, il Cdm approva “salvo intese”. Non c’è accordo sui rimborsi ai truffati delle banche, nuovo incontro martedì

next