Due cariche della Polizia sono avvenute a Padova contro i partecipanti al corteo antifascista, formato da circa 300 persone e promosso dal centro sociale Pedro, che stava manifestando in risposta a quello, a poca distanza, di militanti di Forza Nuova contro la legge 194, nel giorno di apertura a Verona del Congresso mondiale della Famiglia.
Gli antagonisti avevano avuto l’obbligo di organizzare solo un sit-in in piazza delle Erbe ma si sono spostati dando vita a un corteo che ha fatto il giro di piazza dei Signori e che è stato successivamente bloccato da un cordone di forze dell’ordine in via Oberdan, in pieno centro storico.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Congresso Verona, lite tra l’organizzatore e il giornalista di Piazzapulita: “Via da qui, strumentalizzate”

next
Articolo Successivo

Concorso alle Dogane, i commissari vanno a processo per truffa: ‘Alterarono prove’. Ma saranno loro a correggerle di nuovo

next