Ha ucciso la zia 50enne a coltellate in un appartamento di Finale Emilia, nel Modenese. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, è stato infatti il nipote 32enne a uccidere la donna, di nazionalità marocchina, sgozzandola con almeno quattro fendenti al collo mentre i due si trovavano in cucina. L’omicidio è avvenuto intorno alle 18.25. A trovare il corpo è stato il figlio della vittima, 17enne: anche lui ha raccontato agli inquirenti che a uccidere la madre è stato suo cugino. Il 32enne marocchino è stato arrestato dai militari dell’Arma che ora stanno conducendo tutti gli accertamenti del caso.