Ospite de “La Confessione” condotta Peter Gomez, venerdì 15 marzo alle 22.45 su Nove, è l’ex segretario del Pd, Pier Luigi Bersani. Il giornalista parte da un “famigerato” episodio del 2003 quando alla Camera dei deputati, l’allora ex vicepresidente della Camera Luciano Violante (nelle file dei Democratici di Sinistra – l’Ulivo) disse che “a Berlusconi e Letta era stato garantito che non avremmo fatto la legge sul conflitto di interessi”. “Intanto, è vero che glielo avevate garantito?”, chiede il direttore de Ilfattoquotidiano.it. L’ex ministro è titubante: “Non risulta niente di questo assolutamente, dopodiché se ci fosse tempo io potrei dimostrare che questa cosa, cioè…una legge…”. Gomez insiste: “Ma perché lo disse allora? Cioè, lei Violante lo conosce bene”. “Ma sì, ma non ho idea, poi questa cosa… legge sul conflitto d’interessi… è come fermar l’acqua con le mani – spiega il deputato oggi di LeU – Cioè ci possono essere leggi che tengono conto dei conflitti: una legge sulla comunicazione, una legge sugli appalti.., una legge su…”. “Lei ha ragione su tutto, la mia domanda è, militavate nello stesso partito, ma lei non l’ha fermato: ‘Luciano mi spieghi cos’hai detto’?”, ragiona Gomez. “Ma no, no, non sapevo che avesse detto questa cosa qua”, conclude Bersani.

“La Confessione” (12 episodi per 30’) è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.