Lega primo partito, ma in calo rispetto alla scorsa settimana, e il Movimento 5 stelle in leggera risalita. Continua, invece, a perdere punti il Partito democratico. In crescita anche Forza Italia, che supera il 10%. Sono i risultati dell’ultimo sondaggio Emg Acqua, presentato ad Agorà su Rai Tre.

Se si votasse oggi le due forze di governo raggiungerebbero insieme il 55,5%. Il 30,7% degli intervistati ha detto di preferire il partito guidato da Matteo Salvini che però perde lo 0,7% rispetto a sette giorni fa. Il Movimento guidato da Luigi Di Maio si attesterebbe oggi al 24,8%: sei punti in meno rispetto agli alleati del Carroccio, ma comunque in risalita dello 0,2%.

Il centrodestra è però in generale crescita, merito del partito di Silvio Berlusconi che guadagna lo 0,8%, attestandosi al 10,3%. Recupera anche Fratelli d’Italia che raggiunge il 5,2%, mentre resta stabile Noi con l’Italia, allo 0,7%.

Soffre ancora invece il centrosinistra che complessivamente oggi raggiungerebbe il 25%. Nel dettaglio i democratici avrebbero il 17,9% delle preferenze, percentuale nuovamente in calo rispetto alla settimana scorsa quanto si attestavano al 18%. Più Europa raggiunge invece il 3%, mentre altri partiti, fra cui il Movimento democratico e progressista, Sinistra italiana e i Verdi arrivano insieme al 4%, in calo dello 0,1%. Scende anche Potere al popolo che arriva all’1,6%, in calo dello 0,4%.