Tra i programmi rivelazione del Nove di Discovery Italia dello scorso anno – stabilmente oltre il 2% di share medio e con picchi di mezzo milione di telespettatori – “La Confessione” torna con un nuovo ciclo di interviste a personaggi iconici del mondo politico, dell’imprenditoria, della cronaca, dello spettacolo e del costume, firmate come sempre da Peter Gomez. A partire da venerdì 22 febbraio alle 22.45, subito dopo il live di Maurizio Crozza in prima serata.

Persone che hanno raggiunto l’apice del successo nei relativi campi professionali, ma che hanno saputo attraversare anche difficoltà, a volte a rischio della propria vita. Donne e uomini che hanno conquistato un posto nell’immaginario collettivo italiano, si lasciano punzecchiare dalle domande senza sconti del direttore de ilfattoquotidiano.it, così come hanno fatto Eleonora Giorgi, Fausto Bertinotti, Rocco Siffredi, Oliviero Toscani, Platinette, Linus, Vladimir Luxuria, Fabrizio Corona, Emilio Fede, Nina Moric, Giancarlo Magalli, Enrico Montesano e molti altri.

Tra i nuovi ospiti ci saranno, non necessariamente in quest’ordine: Piercamillo Davigo, Nicola Gratteri, Gigi D’Alessio, Gué Pequeno, Valeria Marini, Fabio Volo, Manuel Agnelli. Per scoprire le nuove rivelazioni, non resta che sintonizzarsi sul Nove il 22 febbraio.

“La Confessione” (12 episodi per 30’) è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Balle Spaziali, Marco Travaglio smonta una fake news: “Ecco perché il M5s deve autorizzare il processo a Salvini”

prev
Articolo Successivo

‘C’ero una volta … la Sinistra’, processo agli ex leader rossi. Bersani: “In Italia c’è sempre il pericolo di una destra autoritaria”

next