Aveva creato un trucco per avere soldi infiniti sul popolare videogioco Gta Online e ora è stato condannato a pagare una multa di 150mila dollari più 66.869 dollari di spese legali, per un totale di 191 mila euro. È accaduto in Florida, negli Stati Uniti, a Jhonny Perez che era riuscito a creare e condividere Elusive, uno strumento a pagamento che permetteva ai giocatori di avere valuta infinita in gioco. I trucchi, chiamati “cheats” nel gergo dei gamers, sono vecchi quanto i videogiochi e fino a pochi anni fa erano gli stessi sviluppatori a inserirli nei propri titoli.

Adesso però, le regole sono cambiate e i creatori di trucchi vengono identificati come criminali perché con l’avvento del gioco online, ma soprattutto di avanzamenti e contenuti speciali acquistabili con denaro reale, quelli che erano solo degli innocui sotterfugi sono diventati dei veri e propri rischi per l’economia di società quotate in borsa. Non a caso, per accedere a Elusive si pagava. Perez insomma aveva creato una seconda economia all’interno del gioco. Non solo: giocando in Rete con altri giocatori, Elusive falsava l’esperienza di gioco (oltre ai soldi infiniti si potevano modificare tanti altri parametri) anche di chi conquistava i potenziamenti con l’esperienza o pagandoli regolarmente.

Per questo Take-Two, la casa produttrice del gioco, un anno fa era riuscita a far scomparire Elusive e Perez si era anche scusato con tutti i giocatori ma non bastava. L’azienda aveva chiesto all’uomo di donare tutti i suoi guadagni illeciti in beneficenza ma, di fronte al secco rifiuto di Perez di dichiarare quanto percepito con Elusive, aveva fatto scattare la denuncia.