Chiude con buoni ascolti, anche se ancora in calo, la finale 2019 del Festival di Sanremo vista da 10.622.000 telespettatori con il 56.5% di share. Nel dettaglio la prima parte, dalle 21.26 alle 23.51, ha raggiunto 12.129.000 spettatori con il 53.1% mentre la seconda parte, dalle 23.54 all’1.34, ha ottenuto 8.394.000 spettatori con il 65.2% di share.

L’ultima puntata dell’edizione 2018, in onda il 10 febbraio, aveva ottenuto 12.125.000 di telespettatori e il 58,3% di share. Nel dettaglio nella prima parte, in onda dalle 21.20 alle 23,46, era stata vista da 13.240.000 e il 54% mentre nella seconda parte, in onda dalle 23.51 all’1.26, erano incollati allo schermo 10.401.000 e il 68,9%. Il paragone tra le due edizioni segna un calo in valori assoluti di quasi un milione e mezzo di spettatori e di circa il 2% di share.

L’edizione si chiude con i fischi del pubblico per l’assenza almeno sul podio di Loredana Bertè con la sua “Cosa ti aspetti da me“, una polemica vivace che ricorda la protesta degli orchestrali al Festival del 2010 condotto da Antonella Clerici. La vittoria finisce a sorpresa nelle mani di Mahmood con Soldi, la vittoria di un ragazzo italoegiziano nell’Italia sovranista non passa inosservata. Il favorito Ultimo con “I tuoi particolari” si classifica secondo, sul podio al terzo posto si classifica Il Volo con “Musica che resta”.

L’impostazione della puntata è invariata, ospiti musicali Eros Ramazzotti, Luis Fonsi ed Elisa. Si esibiscono tutti e ventiquattro sul finale la parte comica viene affidata al Mago Forest. Si conclude così la 69° edizione che, al netto delle polemiche, è sembrata televisivamente deludente. Se Baglioni ha replicato sé stesso, non hanno invece funzionato Virginia Raffaele e Claudio Bisio. E’ arrivato il momento di cambiare musica?

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotdiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2019, il vincitore è Mahmood. Secondo Ultimo, terzi Il Volo. Polemiche all’Ariston, Salvini: “Mah, io preferivo Ultimo” – FOTO e VIDEO

next
Articolo Successivo

Sanremo 2019, Ramazzotti ha fatto il miracolo. E basta con queste critiche inutili

next