Due uomini di circa 20 anni, uno originario del Gambia, l’altro senegalese, che erano in bicicletta, sono stati investiti e uccisi da un’auto. Chi guidava non si è fermata da dare soccorso ed è fuggito. L’incidente mortale è avvenuto sulla statale 7 bis, nel tratto che conduce dalla Nola-Villa Literno a Capua nel comune di Teverola (Caserta), alle prime ore della mattinata.

Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Aversa, che stanno effettuando le indagini. Dai primi accertamenti realizzati, non sarebbero emersi segni di frenata in corrispondenza del punto dove i due stranieri sono stati travolti. Non sono ancora stati trovati dei testimoni, né in zona sarebbero presenti telecamere che possano chiarire la dinamica del fatto.  

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Femminicidio a Bergamo, 35enne uccide la ex con una coltellata al cuore. Lei lo aveva già denunciato

next
Articolo Successivo

Caserta, travolti e uccisi da auto pirata: arrestato un 42enne per omicidio stradale

next