L’attrice francese Corinne Clery parla di legittima difesa durante la trasmissione Piazzapulita (La7) e spiega la sua scelta di avere una pistola al peperoncino: “Non voglio ammazzare nessuno, però prima che mi mettano le mani addosso mi voglio difendere”. Quando mostra l’arma non letale ne nasce un simpatico siparietto che coinvolge tutti gli ospiti della trasmissione, divertiti dalle dimensioni dell’oggetto

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Travaglio: “La cena di Salvini coi renziani? Imbarazzante. C’era tutto l’ancien régime, il ‘partito del cambianiente’”

prev
Articolo Successivo

Dite spesso luoghi comuni? L’esperimento di Massini: “100 secondi per non usarli mai più”. Provare per credere

next