La Range Rover che guidava si è ribaltata dopo essersi scontrata con un’altra auto che viaggiava nella corsia opposta. Ma il principe Filippo, anche se sotto choc, è uscito illeso dall’auto. Nonostante l’età, 97 anni, il principe consorte e duca di Edimburgo è stato ripreso più volte, anche in anni recenti, al volante mentre scarrozzava ad esempio – assieme alla regina – con l’allora presidente americano Barack Obama e sua moglie Michelle, in visita nel Regno Unito. Oggi, invece, il principe – ancora attivo malgrado il ritiro ufficiale dalla scena pubblica – stava rientrando nella residenza reale di campagna di Sandringham, nel Norfolk.

Le prime immagini dell’incidente sono piuttosto impressionanti e lasciano pensare che il duca di Edimburgo sia stato decisamente fortunato, se le notizie delle sue condizioni saranno confermate. Fonti della polizia hanno da parte loro ribadito che il principe Filippo è uscito dall’auto cosciente e non ferito, seppure scioccato, mentre due persone che erano nella seconda automobile coinvolta nell’incidente sono state medicate per contusioni lievi.

(immagine d’archivio)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Colombia, autobomba all’Accademia di polizia di Bogotà: 9 morti, oltre 40 feriti

next
Articolo Successivo

Costa d’Avorio, ex presidente Gbagbo assolto per i 3mila morti del 2010. E l’Africa si fida sempre meno dell’Aja

next