Un aereo si è schiantato nell’aeroporto Fath di Karaj, in Iran, nella provincia di Alborz. Almeno 15 le vittime. L’aereo, un Boeing 707 cargo che trasportava carne, secondo Farsnews apparteneva all’esercito iraniano. Il pilota è atterrato nell’aeroporto sbagliato e ha perso il controllo del velivolo, sfondando il muro di cinta e finendo contro palazzi di un complesso residenziale. Dopo lo schianto l’aereo, che era partito da Biskek, capitale del Kirghizistan, ed era diretto a Payam, città a sudovest di Karaj (a circa 35 chilometri da Teheran), si è incendiato. Lo ha reso noto il capo del dipartimento delle emergenze, Pirhossein Kolivand. Solo un membro dell’equipaggio è sopravvissuto, mentre al momento non ci sono notizie di eventuali vittime nella zona residenziale.