Non c’è pace per Radja Nainggolan, multato ed escluso dal match di questa sera con il Napoli per essersi presentato in ritardo a un allenamento. Da ieri circola sui social un audio, attribuito al centrocampista dell’Inter ma la cui veridicità non è stata confermata ufficialmente, in cui il belga manifesterebbe la volontà di tornare a Roma. La moglie, Claudia Lai, lo ha difeso pubblicamente ed è diventata a sua volta bersaglio di attacchi sui social. “Permettetemi di dire una cosa, considerando tutti gli insulti e le minacce che arrivano sul mio profilo. Io sono Claudia – ha scritto su Instagram – e tutto ciò che mi scrivete lo leggo io e nessun altro. Per quanto riguarda le minacce a me e alle mie figlie è veramente disgustoso”.