Non c’è pace per Radja Nainggolan, multato ed escluso dal match di questa sera con il Napoli per essersi presentato in ritardo a un allenamento. Da ieri circola sui social un audio, attribuito al centrocampista dell’Inter ma la cui veridicità non è stata confermata ufficialmente, in cui il belga manifesterebbe la volontà di tornare a Roma. La moglie, Claudia Lai, lo ha difeso pubblicamente ed è diventata a sua volta bersaglio di attacchi sui social. “Permettetemi di dire una cosa, considerando tutti gli insulti e le minacce che arrivano sul mio profilo. Io sono Claudia – ha scritto su Instagram – e tutto ciò che mi scrivete lo leggo io e nessun altro. Per quanto riguarda le minacce a me e alle mie figlie è veramente disgustoso”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Luka Doncic, storia del 19enne sloveno che ha conquistato la Nba: leadership e talento, così è già diventato un’attrazione

prev
Articolo Successivo

Koulibaly, Ancelotti contro i cori razzisti: “La prossima volta che succede ci fermiamo noi”

next