Protesta dei bus turistici a piazza Venezia a Roma, traffico bloccato in tutta l’area del centro della città per protesta. Sono diverse decine i bus turistici che dalle 5 di questa mattina hanno letteralmente invaso piazza Venezia, bloccando la piazza stessa e tutte le strade limitrofe. Numerose pattuglie della Polizia Locale sono intervenute per gestire il traffico e via del Teatro Marcello e via dei Cerchi sono state chiuse. Alla protesta dei taxi e degli Ncc di ieri, oggi si aggiunge nella Capitale quella degli operatori dei bus turistici contro il nuovo regolamento del Comune di Roma che prevede a partire dl 2019 una zona off-limits all’interno del centro della città e costi maggiori per gli ingressi autorizzati.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Rifiuti Roma, Antitrust: “Gare di Ama andate deserte, possibile intesa tra le aziende per alzare il prezzo”

prev
Articolo Successivo

Qualità della vita 2018, vince Milano ma da sola. L’hinterland è un altro mondo

next