Sono sotto casa tua e non vado da nessuna parte. So che hai altre persone che ti amano e sicuro io non sono la persona che vuoi vedere ma sono qui per te”. Questo il tweet che avrebbe scritto la popstar Ariana Grande (poi cancellato) rivolto al suo ex fidanzato, Pete Davidson.

Perché tanta preoccupazione? L’attore aveva pubblicato ieri un post nel quale mostrava i segni di una forte depressione e affermava di “non voler più stare al mondo”. Il post è scomparso qualche ora dopo insieme all’account. Alcuni utenti di Twitter hanno “attaccato” la cantante per aver scelto Twitter invece del telefono per comunicare la sua vicinanza all’ex ma lei ha risposto di non avere più il numero. Supporto a Davidson è arrivato anche da Nicki Minaj.

 

 

 

 

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Riesci a stare un anno senza smartphone e tablet? Puoi vincere 100mila dollari: tutto inizia da un post su Twitter o Instagram

prev
Articolo Successivo

Pupo: il gioco, le donne e le bugie. “Quella di cui più mi vergogno? Non sapevo come liberarmi di una donna, le dissi che avevo poche settimane di vita”

next