Per almeno dieci anni hanno depredato le casse della St. James Catholic School di Torrance, a sud di Los Angeles, per viaggiare e giocare nei casinò di Las Vegas. Protagoniste della vicenda Mary Margaret Kreuper e Lana Chang, due suore cattoliche nonché migliori amiche, che nel giro di un decennio hanno prelevato donazioni e rette per un totale di circa 500mila dollari. “Hanno usato la cassa della scuola come se fosse il loro conto personale”, ha detto un avvocato dell’istituto parlando ai genitori degli studenti, come riferito dal Press-Telegram. L’arcidiocesi di Los Angeles ha fatto sapere che il denaro mancante è stato scoperto durante un controllo di routine. Kreuper è stata la preside della scuola per 29 anni fino a quando ha lasciato l’incarico nel 2017. Chang invece ha insegnato nella scuola per 20 anni ed è andata in pensione quest’anno.

I genitori sono stati informati del furto lo scorso 28 novembre con una lettera firmata dal pastore della scuola, Monsignor Michael Meyers. Nel messaggio si spiega che le due suore hanno sottratto una cifra “considerevole” dai fondi della scuola e che i fatti sono stati scoperti dopo il pensionamento di Kreuper. A parte loro due, nessun altro dello staff scolastico è coinvolto e la polizia è stata informata dei fatti. Il monsignore ha poi specificato di non volere denunciare le due suore, che stanno cooperando con gli investigatori per ricostruire la cifra esatta che hanno sottratto.