Marco Travaglio sprona il governo alla lotta contro l’economia sommersa. Ad ‘Accordi&Disaccordi’, tutti i venerdì alle 22:45 su Nove, Luca Sommi, conduttore in tandem con Andrea Scanzi, parte dal tema caldo: “La notizia della settimana è Antonio Di Maio. Tra il 2008 e il 2010 sarebbero stati impiegati 4 lavoratori in nero, ma Luigi Di Maio non c’entra niente, in questa storia che compete solo il padre”.
Il Direttore de Il Fatto Quotidiano fa chiarezza: “Il lavoro nero è una cosa molto seria, una piaga, c’è chi dice che abbiamo tra il 30 e il 40% di economia sommersa. E’ lavoro nero”. Andrea Scanzi ricorda i tempi passati: “Berlusconi se ne vantava”. “Sì, andò in Europa a vantarsene – gli fa eco Travaglio -. Berlusconi disse: ‘Non vi preoccupate, i dati sull’economia italiana sono falsi perché abbiamo il 40% in più di nero’. Non era bello dirlo in Europa, ma è evidente che un governo serio dovrebbe combatterlo”. Il giornalista indica la via per sgretolare i dubbi: “Di Maio, se vuole allontanare da sé qualunque sospetto di tipo politico (perché di fattuale non c’è alcun alcun sospetto su di lui), dovrà innescare immediatamente una lotta senza quartiere contro il lavoro nero per farlo emergere”.

“Accordi&Disaccordi” (5 episodi x 60’) è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi, Travaglio su Nove: “M5S malato di ‘annuncite’ per inseguire Salvini”

next
Articolo Successivo

Balle Spaziali, Travaglio smonta 4 fake news: è vero che il caso di papà Di Maio è come quello di papà Boschi e di papà Renzi?

next